Rassegna Stampa

20
Novembre
2020

Corriere dell'Economia - Pollak (Unoe): “Situazione drammatica, è tutto fermo, lo Stato pensi a contributo a fondo perduto”

Organizzatori di eventi fiaccati da lockdown e chiusure: "Con 2 mila euro non si riesce a fare proprio nulla"

Corriere dell'Economia - Pollak (Unoe): “Situazione drammatica, è tutto fermo, lo Stato pensi a contributo a fondo perduto”

CORRIERE DELL'ECONOMIA

di Alessandro Pignatelli 20/11/2020

“La situazione è drammatica”. Non usa mezzi termini Alessandro Pollak, presidente dell’Unione nazionale organizzatori di eventi (Unoe), per descrivere la situazione del settore. Fiaccato dal lockdown totale o parziale. Come nel caso del Lazio: “Pensavamo che, essendo zona gialla, si potessero tutelare alcune situazioni, invece non è così. Il Comune di Roma ha infatti fatto sapere che mostre mercati e mercatini sono equiparati a sagre e fiere, dunque non sono ammessi. Questo crea non pochi problemi a diversi associati, che chiuderanno l’attività entro la fine dell’anno perché non hanno di che mantenersi”.

10
Novembre
2020

Intervista radiofonica al Presidente di U.N.O.E.

Per ascoltare le dichiarazioni rilasciate, clicca in fondo all'articolo la versione audio integrale.

Intervista radiofonica al Presidente di U.N.O.E.
10
Novembre
2020

Uccisi gli eventi e chi li organizza

SOS dell'Associazione UNOE: noi senza ristori

Uccisi gli eventi e chi li organizza